}
tumbler, ananas, crema, cioccolato, dolci, dessert Crêpe, fragole, mascarpone pancakes, castgane, melagrane, ricette, dolci vini, dessert, dolci, ricette, spumanti moscato, Pantelleria, vini, moscato, dolci, dessert, ricette quenelle, cocco, ricotta, dolci, dessert, ricette, cucina millefoglie, cioccolato, crema, ricette, dolci torte, dessert, dolci, Natale bianco mangiare, dilci, dessert, ricette, cucina

dicembre 12, 2017

Il cioccolato deriva dai semi della pianta del cacao.


Viene prodotto artigianalmente dalla lavorazione della pasta di cacao a cui vengono aggiunti ingredienti e aromi per ottenere il prodotto finale.


È prodotto anche industrialmente: alla pasta di cacao viene aggiunto il burro di cacao, che è la parte grassa dei semi, con la polvere dei semi stessi, lo zucchero e gli altri ingredienti che ne costituiscono l’aroma finale.

CremaCioccolato_Big

La Ricetta.

Il cioccolato è un alimento molto versatile, costituisce infatti l’ingrediente per molti dolciumi, come ad esempio i biscotti, le torte, i gelati ed i budini.


Era conosciuto fin dai tempi degli aztechi e dei maya, quest’ultimi sono stati i primi a coltivare le piante di cacao, tra lo Yucatan, il Chiapas ed il Guatemala; era già a quei tempi, e lo è tutt’ora, una preziosa merce di scambio per gli Indios.


Presso i maya, il cioccolato veniva chiamato kakaw uhanal, che letteralmente significava Cibo degli Dei, ed era consumato solo dai ceti nobili, dai sovrani e dai guerrieri.


In questa pagina troverete la ricetta per preparare una golosissima crema al cioccolato, utilizzando solo panna, cioccolato e burro.



Ingredienti.

per 4 persone


250 ml di panna fresca da montare
200 g di cioccolato fondente
2 cucchiai di zucchero
50 g di burro


Come preparare delle belle e gustosissime fragole al cioccolato e rum.Twitta

Preparazione.

10'
  • Per preparare la crema di cioccolato prendete un pentolino e versate la panna.



Cottura.

10

  • Mettete sul fuoco e aggiungete il burro, mescolando con un mestolo di legno fin quando il burro si sarà completamente sciolto.
  • Spezzettate il cioccolato e aggiungetelo alla panna.
  • escolate bene il tutto fin quando il cioccolato si sarà ben sciolto e amalgamato perfettamente alla panna.


Leggi anche: Come preparare il Moelleux au Choccolat fatto seguendo scrupolosamente la ricetta originale.




CURIOSITÀ:

Questa ricetta vi permette di preparare la classica crema al cioccolato spalmabile sul pane.

Ma per farcire deliziose torte è più indicata la versione al cioccolato della crema pasticcera, usata in pasticceria per farcire i dolci in genere.


Per prepararla versate in una ciotola dei tuorli d’uovo assieme allo zucchero e montateli con una frusta fino a quando non diventeranno chiari e spumosi. Quindi aggiungete farina e amido di mais setacciati e infine del latte tiepido.


Portate sul fuoco e fate sciogliere in questo composto un bel po’ di cioccolato fondente. Mescolate fino ad ottenere una crema liscia della consistenza che più vi piace.


Conservate la crema in frigorifero coperta da una pellicola trasparente: questa eviterà il formarsi della fastidiosa pellicina in superficie.


Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed  cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:
0

dicembre 11, 2017

La pasticceria è un'arte. Se realizzata con i pezzetti di frutta, essa può dar vita a dolci di gusto, perfetti da condividere insieme agli amici, ma ottimi anche da consumare a colazione in accompagnamento a una bella tazza di latte.


Ne è un esempio la buonissima torta pere e cioccolato che troverete descritta in dettaglio qui di seguito e che diventerà un pezzo forte del vostro ricettario.


Realizzare questo dolce sarà per voi un vero e proprio piacere, che vi procurerà grandissima soddisfazione.


Questa soffice torta vi farà infatti ritrovare il senso del focolare domestico rispolverando antichi sapori e vecchi profumi.



torta_pere_cioccolato_980

La Ricetta.

La torta pere e cioccolato è resa ancor più appetitosa da una glassa realizzata dal matrimonio tra il cioccolato, la panna fresca e il burro.


Infine, è un dolce semplice da confezionare e adatto a tutti i gusti, ma soprattutto un escamotage per far consumare la frutta con allegria anche ai più recalcitranti.


Cosa aspettate? Iniziate subito a preparare la vostra torta red velvet.



Ingredienti.

per 8 persone


Per la torta:

4 pere
300 g di farina
3 uova
250 g di zucchero semolato
50 g di cacao amaro
300 g di ricotta
1 bustina di lievito
un pizzico di sale


Per la glassa al cioccolato (facoltativa):

350 g di cioccolato fondente
3,5 dl di panna fresca
50 di burro


Come preparare delle belle e gustosissime fragole al cioccolato e rum.Twitta

Preparazione.

40'

Per la torta:

  • Per realizzarla dovrete prima lavare, mondare e tagliare le pere a tocchetti.
  • Ad operazione conclusa prendete una terrina capiente e sbattete, con l'aiuto di una frusta elettrica, i tuorli con lo zucchero finché non otterrete una crema omogenea.
  • Quindi incorporate al composto la ricotta mescolando bene il tutto.
  • Ora aggiungete poco alla volta la farina setacciata con il lievito (usate sempre lievito per dolci e non lievito di birra), il cacao amaro e, infine, le pere precedentemente preparate.
  • Montate gli albumi a neve ben ferma con un pizzico di sale e uniteli al composto mescolando delicatamente dal basso verso l'alto.
  • A questo punto versate l'impasto in una tortiera di 22 cm di diametro imburrato con il burro e infarinato.


Per la glassa:

  • Nel frattempo dedicatevi a preparare la glassa al cioccolato (in questa preparazione il cioccolato non verrà fuso a bagnomaria).
  • Spezzettate il cioccolato in una ciotola.
  • Portate la panna a bollore e versatela sul cioccolato mescolando continuamente per far amalgamare bene i due ingredienti.
  • Dopodiché incorporate il burro ridotto in dadini.
  • La glassa è ora pronta per essere spalmata sulla superficie e i bordi del vostro dolce.
  • Prima di servire la torta pere e cioccolato lasciate indurire la glassa.
  • Per ottenere una versione un po' più dolce della glassa, mentre la panna è in cottura potete aggiungere dello zucchero a velo, oppure potete sostituire il cioccolato fondente con quello bianco.


Cottura.

50’
  • Ad operazione eseguita infornate la torta nella parte media del forno preriscaldato a 180° per 50 minuti circa.
  • Una volta che il vostro dolce sarà cotto sfornatelo e lasciatelo raffreddare, poi sformatelo dalla teglia.


Leggi anche: Come preparare il Moelleux au Choccolat fatto seguendo scrupolosamente la ricetta originale.




CURIOSITÀ:

Un buon pasto non può finire in bellezza se in chiusura manca un dolce.


È questo il motivo per il quale nei paesi dell'America Latina e in quelli mediterranei il giusto coronamento di un pranzo degno di tale nome è sempre un dessert, una porzione di macedonia o una frutta, o ancora un dolce alla frutta.


La frutta, infatti, si presta benissimo all'allestimento di ottimi dolci.


Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed  cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:
0

dicembre 10, 2017

I cake pops sono dolci golosi e colorati della tradizione gastronomica americana, dalla caratteristica forma di lecca lecca.


Queste delizie vengono preparate impastando le briciole di una torta o di pan di spagna con marmellata, oppure con formaggi morbidi, glassa o cioccolato fuso, o ancora con crema alla nocciola.


Una volta impastato, il composto viene forgiato in palline, in cubi o nelle forme che più preferiamo.


Dopodiché vengono infilati in bastoncini, ricoperti con zuccherini colorati, o ancora con granella di nocciole, cocco disidratato, glassa o cioccolato.




cake-pops_L

La Ricetta.

La ricetta classica di questo dolce non prevede tempi di preparazione brevissimi, ma il risultato vi ripagherà sicuramente!



Ingredienti.

per 30 persone


1 kg di avanzi di torta o di pan di spagna
250 g di mascarpone
700 g di cioccolato fondente
700 g di cioccolato bianco
decorazioni varie (granella di nocciole, cocco grattugiato, codette colorate, etc.)
stecche per lecca lecca


Come preparare delle belle e gustosissime fragole al cioccolato e rum.Twitta

Preparazione.

45'
  • Prima di iniziare a preparare la ricetta, è importante adottare un piccolo accorgimento per avere il miglior risultato: assicuratevi di tirar fuori dal frigo il mascarpone  circa 30 minuti prima della preparazione.
  • Per realizzare i cake pops dovete prima di tutto sbriciolare la torta con le mani dentro una terrina capiente.
  • Dopodiché, mescolate le briciole con il mascarpone.
  • L'impasto ottenuto dovrà risultare morbido e non troppo appiccicoso.
  • Una volta che avrete ottenuto un impasto della giusta consistenza, iniziate a formare delle palline della dimensione di una noce.
  • Ad operazione conclusa, mettete le palline ottenute su un vassoio ricoperto di carta da forno.
  • Dunque, ricopritele con un foglio di pellicola trasparente e mettetele in freezer per 20 minuti circa.
  • Nel frattempo, fondete a bagnomaria il cioccolato bianco e quello nero, utilizzando due ciotole differenti.
  • A questo punto, togliete le palline dal freezer: immergete la punta delle stecche da lecca lecca nel cioccolato fuso, poi infilatele fino al centro di ogni pallina.
  • Dopodiché procedete alla decorazione immergendo con cura le palline nel cioccolato e facendo in modo che ognuna ne sia completamente ricoperta.
  • Una volta ricoperti, decorate i dolcini a piacere con granella di nocciole, cocco o quant'altro.
  • Proseguite in questo modo fino a esaurimento degli ingredienti.


Leggi anche: Come preparare il Moelleux au Choccolat fatto seguendo scrupolosamente la ricetta originale.

Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed  cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

0

dicembre 09, 2017

Prima di iniziare a preparare la ricetta, è importante adottare qualche piccolo accorgimento per avere il miglior risultato:
assicuratevi di tirar fuori dal frigo il mascarpone circa 30 minuti prima della preparazione.


Quindi a ssicuratevi che le uova siano a temperatura ambiente prima di iniziare la preparazione.



torta_alla_creola_big

La Ricetta.

In questa ricetta vi spieghiamo come preparare una torta spettacolare e allo stesso tempo molto saporita con l’ananas e il cioccolato.


Dovrete solo procurarvi gli ingredienti necessari aggiungendo 100 g de cocco grattugiato e un paio di bicchierini di rhum.


Cosa aspettate? Iniziate subito a preparare questa squisita Torta alla Creola.



Ingredienti.

per 10 persone


350 g di mascarpone
5 uova
75 g di zucchero
250 g di pan di spagna
150 g di ananas a fette
100 g di ananas candita
150 g di cioccolata fondente
100 g di cocco grattugiato
2 bicchierini di rum (o quanto necessario)


Come preparare delle belle e gustosissime fragole al cioccolato e rum.Twitta

Preparazione.

40'
  • Amalgamare bene il mascarpone con le uova e lo zucchero.
  • Tagliare a metà una torta di pan di spagna e bagnarla leggermente con il rum diluito.
  • Mescolare il cioccolato sciolto, appena tiepido con la crema al mascarpone ottenuta ed amalgamare bene il tutto.
  • Allargare metà della crema sulla base di biscotto e distribuirvi sopra l’ananas fresco a pezzetti, coprire con il secondo disco di pan di spagna, pressare leggermente.
  • Ricoprire la torta con quasi tutta la crema al cioccolato e cospargerla di cocco grattugiato.
  • Decorare con degli spuntoni di crema rimasta e con spicchietti di ananas candito.
Leggi anche: Come preparare il Moelleux au Choccolat fatto seguendo scrupolosamente la ricetta originale.

Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed  cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

0

dicembre 08, 2017

Una torta golosa e molto americana, la torta red velvet è formata da una soffice base, realizzata mescolando all'impasto del colorante rosso in polvere o liquido e latticello.


Il risultato è una pasta rossa, in totale contrasto con la bianchissima crema utilizzata per la farcitura e per la copertura.


Con l'impasto di questo dessert si possono preparare anche degli appetitosi cupcake decorati da un buonissimo e spumoso frosting a base di formaggio spalmabile, zucchero a velo e panna da montare.

Torta-Red-Velvet_big

La Ricetta.

In questa ricetta vi spieghiamo come preparare una torta spettacolare e allo stesso tempo molto saporita con lo yogurt intero; dovrete solo procurarvi gli ingredienti necessari: farina, zucchero, vaniglia, aceto di mele, burro, colorante alimentare rosso, uova, bicarbonato, cacao amaro e latte.


Cosa aspettate? Iniziate subito a preparare la vostra torta red velvet.



Ingredienti.

per 10 persone


Per la base:

350 g di farina
150 g di burro
3 uova
5 cucchiai di colorante rosso
1 cucchiaio di aceto di mele
1 cucchiaino di bicarbonato
250 g di Yogurt intero
1 cucchiaio di estratto di vaniglia
200 g di zucchero
15 g di cacao amaro
un pizzico di sale

Per la farcia:

500 ml di latte
400 g di zucchero
350 g di burro
50 g di farina
estratto di vaniglia q.b.


Come preparare delle belle e gustosissime fragole al cioccolato e rum.Twitta

Preparazione.

140'
  • Per realizzare la torta red velvet bisogna prima di tutto far ammorbidire il burro a temperatura ambiente.
  • Una volta ammorbidito, lavoratelo in una terrina capiente insieme allo zucchero.
  • Continuate a montare finché non otterrete una crema spumosa.
  • A questo punto unite, senza smettere di lavorare l'impasto, una alla volta le uova, il colorante rosso, il pizzico di sale e lo yogurt intero.
  • Amalgamate tutti gli ingredienti miscelandoli con l'ausilio di una frusta elettrica.
  • Quando il composto sarà ben amalgamato, versateci dentro la farina setacciata insieme al cacao.
  • Dunque, senza smettere di mescolare, lavorate ancora il tutto fino a ottenere un impasto omogeneo.
  • In una tazza mettete il bicarbonato, quindi versate l’aceto bianco e, dopo averlo ben mescolato, unitelo all’impasto continuando a lavorare il composto.

Cottura.

30’
  • A operazione conclusa, imburrate e infarinate una tortiera rotonda di 26 centimetri di diametro, versatevi il composto e infornate il tutto a 180°.
  • Il dolce dovrà cuocere per 35 minuti circa.
  • A cottura raggiunta sfornatelo e sformatelo.
Leggi anche: Come preparare il Moelleux au Choccolat fatto seguendo scrupolosamente la ricetta originale.

Per la farcia:


Mentre la torta cuoce, dedicatevi a realizzare la crema bianca che impiegherete per farcire il dolce.

Versate il latte in un pentolino, quindi unite la farina setacciata.

Fate cucinare la crema mescolandola continuamente con l'ausilio di una frusta per 10 minuti almeno, dopodiché lasciatela raffreddare.

In una capiente terrina lavorate il Burro Santa Lucia a crema insieme allo zucchero e alla vaniglia. Una volta che la crema al latte sarà ben fredda unitela a quella al burro. Quindi miscelate il tutto alla perfezione. Concludete la vostra torta tagliando la base orizzontalmente in tre dischi. Dunque farcite ogni strato con abbondante crema.

Terminate la preparazione rivestendo completamente di crema bianca la torta.

Dunque lasciate riposare il dolce 15 minuti in frigorifero prima di servirlo. Trascorso il tempo indicato, prelevatelo dal frigo e portatelo in tavola servito in piattini individuali.



CURIOSITÀ:

Una torta che va molto di moda negli Stati Uniti, un dolce a strati la cui soffice base è di un bel colore rosso acceso e la cui copertura, realizzata con una golosa crema al burro, è di colore bianco.

La protagonista indiscussa della ricetta di quest'oggi è la red velvet cake (letteralmente "torta velluto rosso"). Le origini di questo dessert sono dibattute: c'è chi dice che questo dolce venisse servito già nel 1900 nel ristorante “The Waldorf Astoria Hotel” riscuotendo un grandissimo successo, ieri come oggi.

Altri collegano la creazione di questo dolce ai Padri Pellegrini, che reinterpretarono le ricette classiche europee utilizzando gli ingredienti locali come lo zucchero e lo sciroppo.

Le prime testimonianze nei ricettari si avranno però solo nel dopoguerra, ottenendo un successo strepitoso negli anni '60, quando si diffonde la moda del crazy cakes, che inventa nuovi modi creativi per decorare le torte.

Un dolce dal colore rosso, il cui procedimento prevede l'impiego del latticello, facilmente sostituibile con il più comune yogurt. In questa pagina abbiamo deciso di fornirvi le informazioni per realizzarlo in casa con un procedimento facilissimo: basterà munirsi di una ciotola, metterci dentro il latte intero e, sempre mescolando, aggiungere qualche goccia di succo di limone. In poche mosse il vostro latticello sarà pronto.


Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed  cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:
0

dicembre 07, 2017

I dolci di Natale sono indispensabili per creare quell’aria magica e incantata!

Biscotti, cioccolatini e tante altre piccole (e grandi) leccornie faranno diventare tutti un po’ più buoni: la vostra casa profumerà di Natale e la dolcezza sarà intorno a voi!

I dolci di Natale, sono perfetti per tutto il periodo delle feste, anche per concludere il cenone della Vigilia con un tocco di dolcezza.

Le ricette dei Dolci Tradizionali del Natale, sono per tutti: troverete infatti consigli per i dolci di Natale senza glutine e per quelli senza lattosio.

E per gli amici vegani? Non temete, ci sono dolci per un Natale vegan!

banane_neluska

La Ricetta.

Prima di iniziare a preparare la ricetta, è importante adottare qualche piccolo accorgimento per avere il miglior risultato: assicuratevi di tirar fuori dal frigo il mascarpone circa 30 minuti prima della preparazione; assicuratevi che le uova siano a temperatura ambiente prima di iniziare la preparazione.

Ingredienti.

per 10 persone

350 g di mascarpone
5 uova
75g di zucchero
100g di panna fresca
150g di cioccolato fondente
50g di nocciole tritate
15g di burro
10 banane

I Dolci Tradizionali del Natale: Banane alla Nelusko con cioccolato fondente.Twitta

Preparazione.

30'
  • Amalgamare bene il  mascarpone con le uova e lo zucchero.
  • Pelare le banane, tagliarle a metà e scottarle brevemente in una padella con il burro.
  • Unire la panna con la crema al mascarpone e il cioccolato fondente sciolto, ma appena tiepido.
  • Disporre le banane sul fondo di un piattino ovale, ricoprirle con la crema al cioccolato e cospargerle con della granella di nocciola.

Leggi anche: Una ricetta al giorno per scoprire le ricette di tutti i dolci tradizionali del Natale.



Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed  cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

0

dicembre 06, 2017

Il rotolo al cioccolato è un dolce molto goloso, adatto per una merenda energetica o per un fine pasto delizioso.

È una preparazione deliziosa che piace a tutti, dalla consistenza soffice che si scioglie a ogni boccone.

È anche molto scenografico, si presenta infatti molto bene e porta in tavola fantasia e creatività.

Si può preparare in anticipo e renderlo protagonista di una merenda al parco o per un picnic all’aria aperta.

Rotolo-cioccolato_big_thumb[2]

La Ricetta.

Si conserva facilmente per qualche giorno; ammesso che riusciate a resistergli, sarà sufficiente avvolgerlo nella pellicola e conservarlo in frigorifero.



Vediamo subito come preparare questo gustoso rotolo al cioccolato con cacao e ricotta.

Ingredienti.

per 6 persone
500 g di fragole
200 g di cioccolato fondente
50 g di burro
2 cucchiai di rhum
Come preparare delle belle e gustosissime fragole al cioccolato e rum.Twitta

Preparazione.

20'
  • Per preparare il rotolo al cioccolato prendete una ciotola, rompetevi le uova (senza separare gli albumi dai tuorli), aggiungete lo zucchero e montate con le fruste elettriche per 10 minuti.
  • Mescolate la farina con il cacao; con l’aiuto di un colino, setacciate il mix e aggiungetelo all’impasto un cucchiaio alla volta, amalgamando il composto dal basso verso l’alto cercando di non smontare le uova.
  • Foderate con la carta forno la placca, versatevi il composto e livellate bene.


    Cottura.

    10’
    • Fate cuocere per 10 minuti a 200°.
    • Quando sarà pronto, cospargete la superficie con 50 g di zucchero a velo e ricoprite con la pellicola a contatto lasciando freddare.
    • In una ciotola versate la ricotta, unite il restante zucchero a velo e le gocce di cioccolato; amalgamate bene il tutto.
    • Spalmate la crema sul pan di spagna al cioccolato e aiutandovi con la carta forno, arrotolate su sé stesso, poi avvolgete il tutto nella pellicola e ponete in frigorifero a far raffreddare per 2 ore.
    • Sciogliete a bagnomaria il cioccolato bianco, mescolando con cura fino al completo scioglimento, poi tenete da parte.
    • Servite il vostro rotolo al cioccolato facendo colare con un cucchiaio il cioccolato bianco a zig zag.

      Leggi anche: Come preparare il Moelleux au Choccolat fatto seguendo scrupolosamente la ricetta originale.



      Curiosità.

      Il rotolo di cacao è un delizioso dessert realizzato perlopiù con una pasta biscotto classica, farcita con una crema al cioccolato e ricoperta con una glassa al cioccolato fondente variamente guarnita da nocciole in grani, cioccolato bianco, frutti di bosco, fragole, panna montata, crema al latte e molto altro.
      La sua semplice base può essere realizzata con un impasto di uova, miele, zucchero semolato, zucchero a velo e farina, arricchito poi da cacao in polvere e cucinato in una leccarda rivestita di carta da forno. O ancora impiegando cioccolato, uova (tuorli e albumi devono essere lavorati separatamente), zucchero, vanillina e sale.

      Il rotolo al cacao viene perlopiù farcito con una crema bianca, creando così un piacevole contrasto.

      La più quotata è la crema al latte aromatizzata alla vaniglia e preparata con latte fresco, miele, zucchero, fecola di patate. Una volta realizzata si mette a riposare in frigo. Quando sarà fredda si unisce, con l'ausilio di una spatola e delicatamente, la panna fresca montata a neve.

      Non solo crema al latte, ma anche crema al torrone, al cioccolato bianco aromatizzata al limone e per gli amanti del caffè un delizioso ripieno al cappuccino (aromatizzato alla cannella e preparato con panna fresca, caffè solubile e zucchero a velo). Per realizzare quest'ultima golosa idea bisogna montare la panna insieme al caffè solubile e aggiungere lo zucchero a velo solo quando il composto sarà semi montato.

      Dopodiché si continua la lavorazione fino a ottenere una crema ben montata.

      Altra ricetta decorativa e deliziosa è quella del tipico dolce che si prepara per Natale: il tronchetto, anch'esso formato da un rotolo di pasta biscotto.

      Ma non finisce qui. Il rotolo può essere realizzato anche con la pasta da pane in versione dolce, ed è goloso con un ripieno costituito da con cuore di marmellata e cannella.

      L'impasto a base di farina 00, di farina manitoba, lievito di birra, latte, zucchero, burro fuso e sale dovrà lievitare in luogo tiepido e coperto da un canovaccio per 2 ore circa. Poi la pasta dovrà essere stesa a formare un rettangolo. La pasta si dovrà farcire, arrotolare e cuocere.

      Se non avete voglia di accendere il forno, inoltre, per voi ci sarà la ricetta del rotolo a base di biscotti, privo di cottura e facile da preparare.

      Una volta tritati, i biscotti si dovranno lavorare con il burro e con la panna montata. Il preparato risultante da questa lavorazione dovrà essere steso in forma rettangolare dentro una teglia rivestita di carta forno. Dopodiché, sulla base si spalmerà una crema a scelta (perfetta quella rocher). Infine si arrotolerà il tutto e si metterà in frigo a raffreddare.


      Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed  cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

      0

      dicembre 05, 2017

      Un dessert gustoso e molto piacevole è il semifreddo; uno dei dolci al cucchiaio più amati dagli italiani in alternativa al classico gelato.

      Che ne pensate dunque di un semifreddo al torrone e crema alla ricotta?

      Il semifreddo, nato all’interno delle Case Reali e antico precursore del classico gelato, si differenzia da quest’ultimo proprio per la consistenza delicata, soffice e leggera, dovuta alle differenti temperature di congelazione mediante la tecnica del freddo “rapido” e fasi di lavorazione del composto.
      semifreddo_torrone_bigOttimo da gustare a fine pasto, il semifreddo ha un sapore gustoso e raffinato che può essere realizzato con i sapori che più amate: frutta, creme alla nocciola e altro ancora.

      La Ricetta.


      Facile da preparare, è la volta di provare questo cremoso ed invitante dessert dal ripieno al torrone e fresca crema alla ricotta.

      Leggi anche: 10 deliziose ricette di Dolci Calabresi inimitabili, tramandati da generazione in generazione, fatti a mano con materie prime inconfondibili.

      Ingredienti.

      per 8 persone

      2 confezioni di crema alla ricotta
      400 g di savoiardi
      250 g di torrone
      80 g di panna
      frutti rossi per decorare
      zucchero a velo per decorare
      I Dolci Tradizionali del Natale: Semifreddo Torrone e Crema Dolce alla Ricotta.Twitta

      Preparazione.

      15'


      • Per la realizzazione del semifreddo al torrone e crema alla ricotta dovete prima di tutto prendere una ciotola e sbriciolare il torrone insieme alla Crema alla Ricotta.
      • Una volta mescolato il tutto, passate alla montatura della panna fino a che non assumerà la densità necessaria; a questo punto unitela all’impasto precedentemente preparato.
      • Adesso è arrivato il momento di dare forma al vostro semifreddo: munitevi di una terrina ed iniziate a riempirla, a strati alterni, di savoiardi e crema, ultimandolo preferibilmente con uno strado di crema alla ricotta.
      • Mettete il semifreddo nel freezer per circa 3 ore, fino a che non avrà raggiunto una densità simile a quella di un gelato.

      Consiglio.

      Prima di consumare il semifreddo vi consigliamo di toglierlo dal freezer almeno 10 minuti prima e di lasciarlo a temperatura ambiente affinché raggiunga la giusta consistenza per essere gustato.



      Dopodiché decoratelo con frutti rossi e zucchero a velo.
      Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:
      0

      dicembre 04, 2017

      Questo dessert non prevede l'impiego di farina né l'utilizzo di zucchero.

      Tra i suoi ingredienti c'è la panna (meglio usare panna fresca) ed è un dolce da conservare in frigo.

      La torta ai tre cioccolati è una ricetta molto apprezzata perché porta in tavola tutto il gusto e il profumo del buon cioccolato.

      Il procedimento per la sua realizzazione è semplice.

      Questo dessert, infatti, si prepara seguendo poche e semplici regole: il cioccolato sciolto non deve essere troppo caldo e la panna non deve essere troppo montata.

      Torta-3-cioccolati_big

      La Ricetta.

      Vediamo quindi come preparare una deliziosa torta ai tre cioccolati.

      Ingredienti.

      per 8 persone

      300 g di frollini al cacao
      125 g di burro
      250 g di ricotta
      100 g di cioccolato extra fondente
      300 ml di panna
      3 vasetti di yogurt
      100 g di cioccolato al latte
      100 g di cioccolato bianco
      6 fogli di colla di pesce
      200 g di gocce di cioccolato
      30 ml di latte

      La mousse al cioccolato servita in piccole coppette assume un tocco di classe.Twitta

      Preparazione.

      50'
      • Per preparare la torta ai tre cioccolati fate sciogliere il burro, poi frullate i frollini ed uniteli al burro mescolando con cura.
      • Rivestite il fondo e i lati di una tortiera di 24 cm di diametro con la carta forno, versatevi all’interno il composto di biscotti, livellate e schiacciate bene con il dorso di un cucchiaio, infine ponete in frigorifero per 4 ore.
      • Riempite tre ciotole con acqua fredda e mettete due fogli di colla di pesce per ognuna ad ammollare.
      • Fondete delicatamente a bagnomaria il cioccolato fondente amaro; poi dividete in 3 parti uguali la ricotta; unite il cioccolato fondente ad una parte di ricotta, unite lo yogurt e 100 ml di panna leggermente montata.
      • Fate scaldare 10 ml di latte, strizzate due fogli di colla di pesce ed uniteli al latte, mescolate fin quando si saranno sciolti e uniteli all’impasto mescolando con cura.
      • Togliete dal frigo la tortiera, versatevi all’interno la crema al cioccolato fondente, livellate bene con una spatola e ponete in freezer.
      • Fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato al latte, unitelo alla seconda parte di ricotta, poi aggiungete lo yogurt e altri 100 ml di panna leggermente montata; mescolate bene amalgamando il tutto.
      • Scaldate ancora 10 ml di latte a cui aggiungerete altri due fogli di colla di pesce ben strizzati; appena saranno sciolti uniteli all’impasto e mescolate bene.
      • Estraete la tortiera dal freezer e aggiungete il secondo strato di cioccolato, livellate bene e ponete ancora una volta in freezer.
      • Procedete ora con il cioccolato bianco: fatelo sciogliere a bagnomaria, poi unitelo alla ricotta, alla panna leggermente montata e allo yogurt, mescolando bene il tutto.
      • Fate sciogliere gli ultimi due fogli di colla di pesce nel latte rimasto ed uniteli alla crema.
      • Infine estraete la tortiera dal freezer e versate l’ultimo strato di crema, livellandola bene.
      • Ponete in frigorifero a raffreddare per 4 ore.
      • Trascorso il tempo, sformate la vostra torta ai tre cioccolati e servitela guarnendola con le gocce di cioccolato.
      • L'effetto finale è dato dall'insieme di dischi di diverso colore: ogni disco avrà un sapore diverso.


      Curiosità..
      • La ricetta golosa della torta ai tre cioccolati è una preparazione molto scenografica e per questo è adatta ad essere portata come dono ai propri amici quando si è loro ospiti, o da offrire in una cena.
      • Può essere anche una merenda molto sostanziosa, che riempie di gusto con la sua morbida consistenza.






      Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

      0

      Si tratta di un dolce molto famoso, a base di cioccolato fondente, burro, pochissima farina e uova.


      Una volta sfornato si presenta ricoperto da una crosta croccante, deliziosa e friabile, che al suo interno racchiude un cuore sublime di cioccolato.

       I dolci sono da sempre sinonimo di festa, ma è proprio a Natale che occupano un posto centrale sulle tavole italiane.

      Una vera e propria sorpresa per il vostro palato!

      Torta_tenerina_big

      La Ricetta.


      Morbida delizia ferrarese: il dessert che vi proponiamo è la Torta Tenerina, un dolce goloso e dalla consistenza delicata.

      Ingredienti.

      per 6 persone


      200 g di cioccolato fondente
      180 g di zucchero
      100 g di burro
      4  uova (a temperatura ambiente)
      60 g di farina
      1 pizzico di sale
      zucchero a velo

      La mousse al cioccolato servita in piccole coppette assume un tocco di classe.Twitta

      Preparazione.

      60'
      • Dunque, se siete alla ricerca di un dolce in grado di lasciare tutti a bocca aperta, mettetevi al lavoro perché questa è la torta che fa per voi.
      • Seguendo la nostra ricetta riuscirete a realizzare una torta tenerina impeccabile!
      • Per la preparazione della torta tenerina bisogna prima di tutto far sciogliere a bagnomaria e a fiamma bassa il cioccolato fondente con il burro  ridotto in cubetti.
      • Una volta sciolto mettetelo da parte.
      • Quindi separate gli albumi dai tuorli.
      • In una terrina capiente, e con l'ausilio delle fruste elettriche, lavorate questi ultimi (i tuorli) insieme allo zucchero fino a ottenere un composto liscio e spumoso.
      • Dunque unite all'impasto il cioccolato fuso ormai tiepido e la farina setacciata; amalgamate per bene con l'ausilio di una spatola gli ingredienti fino a ottenere un composto bello omogeneo.
      • A questo punto, in un'altra ciotola montate a neve ben ferma gli albumi, unendoci anche un pizzico di sale.
      • Una volta che gli albumi saranno montati, uniteli delicatamente all'impasto mescolando il tutto dal basso verso l'alto.
      • A operazione conclusa, distribuite il preparato in una teglia preferibilmente a forma di cuore nel rispetto della tradizione, ma se non ne avete, utilizzatene una circolare di 22 centimetri diametro.
      • La teglia dovrà essere imburrata e infarinata prima di versarvi dentro il preparato, di cui poi livellerete la superficie.
      • Quindi, una volta imburrato e infarinato lo stampo, versate al suo interno l'impasto del dolce e livellatene poi la superficie.
      • A questo punto, tutto è pronto per la cottura.
      Cottura..
      35’
      • Concludete la vostra torta infornandola a 160° per 35 minuti circa (un consiglio: non infornate il dessert in forno preriscaldato).
      • Una volta cotta sfornatela e lasciatela raffreddare (badate bene: raffreddare, non intiepidire: è importante che la preparazione sia fredda).
      • Quando sarà fredda, mettetela nel piatto da portata.
      • Ora spolverizzate con lo zucchero a velo la vostra torta tenerina e servitela.
      • Per dare un tocco di classe in più alla ricetta potete presentarla in porzioni sistemate in appositi piattini da dolce decorati precedentemente con cioccolato fuso.





      Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:
      0

      dicembre 02, 2017

      Il nostro pandoro senza lattosio è un dolce che non potrà assolutamente mancare nel menù delle vostre feste natalizie.

      Questo dessert, infatti, buono da mangiare e bello da vedere, è ideale da servire a fine pasto nel corso delle feste, per sorprendere parenti e amici con un dolce dal sapore (e dall’aspetto) spettacolare!

      Pochi ingredienti vi basteranno per preparalo e, naturalmente, protagonista indiscussa di questa preparazione è la crema, soffice e delicata grazie all’utilizzo del nostro mascarpone senza lattosio, il quale rende il dolce adatto ai gusti di tutti, anche di chi ha scelto di seguire una dieta priva di questo componente.

      Particolarmente delicata è la fase di farcitura del vostro pandoro senza lattosio e di assemblaggio, facendo ben attenzione a sfalsarne gli strati in modo da ricreare l’aspetto di un alberello di Natale, interamente ricoperto di cioccolato fuso.
      pandoro-senza-lattosio

      La Ricetta.


      Sentite già l’acquolina in bocca? Bene, allora provate il nostro pandoro senza lattosio!

      Ingredienti.

      per 6 persone
      165 g di certosa
      60 g di panna fresca da montare
      20 g di zucchero
      20 g di cacao amaro
      50 g di cioccolato fondente
      biscotti tipo lingue di gatto
      La mousse al cioccolato servita in piccole coppette assume un tocco di classe.Twitta

      Preparazione.

      60'
      • Prima di iniziare a preparare la ricetta, è importante adottare qualche piccolo accorgimento per avere il miglior risultato.
      • Assicuratevi di tirar fuori dal frigo il mascarpone circa 30 minuti prima della preparazione;
        assicuratevi che le uova siano a temperatura ambiente prima di iniziare la preparazione.
      • Iniziate la preparazione del vostro pandoro senza lattosio montando le uova insieme allo zucchero fino a ottenere un composto chiaro e spumoso.
      • Ora aggiungete il mascarpone senza lattosio  e amalgamate per bene.
      • Ponete la vostra crema al mascarpone a riposare in frigo.
      • Nel frattempo tagliate il pandoro orizzontalmente a fette dello spessore di circa 3 centimetri.
      • Ponete la base su un piatto da portata e ricopritela con la crema al mascarpone, distribuendola uniformemente con un cucchiaio o una spatola da cucina.
      • Ora ponete la seconda fetta di pandoro (ricordatevi di appoggiare le fette in modo sfalsato, senza far aderire i bordi, in modo da ottenere un pandoro simile ad un alberello di Natale) e ricopritela con la crema.
      • Procedete in questo modo fino al termine dei dischi di pandoro.
      • A questo punto sciogliete il cioccolato fondente a bagnomaria e, una volta pronto, lasciatelo colare sopra il pandoro, in modo da ricoprirlo.
      • Fate solidificare il vostro pandoro senza lattosio in frigo per 2 ore prima di servirlo.



      Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:
      0

      Una raccolta tutta da visitare, una ricetta al giorno fino al 31 dicembre per scoprire le ricette di tutti i dolci tradizionali del Natale, dalle tipicità regionali a quelle nazionali.

      I dolci sono da sempre sinonimo di festa, ma è proprio a Natale che occupano un posto centrale sulle tavole italiane.

      Panettone, pandoro e torrone sono classici dolci natalizi a larga produzione industriale ma poi ci sono i dolci tipici di ogni regione, quelli preparati in casa, quelli il cui profumo rievoca in noi ricordi indimenticabili.
      dolci-natale-990x470-c
      Per cominciare un breve riassunto della raccolta degli anni precedenti.


      12 Dolci al Cioccolato sfiziosi per Natale e Capodanno. 23 dic 2016

      Le origini del cioccolato sono molto antiche e vengono abitualmente fatte risalire al periodo Maya, popolo che fu probabilmente anche il primo a coltivare la pianta del cacao. La pianta che oggi conosciamo è frutto di incroci e selezioni iniziate già 35000 anni fa. Il consumo del cacao avveniva in modo ...

      15 Dessert sfiziosi per Natale e Capodanno.
      23 dic 2016 


      A parte di dolci tipici di Natale, a cui ho dedicato uno speciale a parte, la tavola delle feste ospita spesso a fine pasto dei dessert sempre graditi per concludere in bellezza la cena della vigilia o il pranzo di Natale. Oltretutto, non dimentichiamoci che anche il cenone di Capodanno vuole il suo dolce.

      Dolci di Natale facili e veloci, una raccolta tutta da visitare (3a parte) 11 dic 2016

      La tradizione dei dolci di Natale è talmente varia in Italia che, da nord a sud, sono presenti una miriade di dolci tutti diversi e deliziosi: il torrone, il panettone, il croccante, il pandoro, gli struffoli sono solo alcuni dei dolci di Natale più conosciuti ed apprezzati. Se anche tu sei alla ricerca del perfetto dolce di ...


      Suspirus biscotti particolari della tradizione della cucina sarda, in ... 18 ago 2013 

      Fra le numerose leccornie che imbandiscono la tavola di Natale in Sardegna non possono mancare i suspirus, caratteristiche palline zuccherate avvolte nella carta velina colorata. La preparazione di questi dolci è semplice e prevede l'utilizzo di alimenti sani e gustosi, quali lo zucchero le mandorle e ...


      Sfere di Natale di cioccolato. - Il Mondo dei Dolci 24 dic 2014 

      Volete regalare qualcosa di davvero speciale ai vostri cari? Mettiamoci al lavoro duqnue, da oggi le sfere di Natale le prepariamo in casa… e di cioccolato! È difficile non cedere alla tentazione del cioccolato da parte dei più golosi e non solo! Si, perché adesso la scusa per gustare un po' di cioccolato sono ...



      Speciale Dolci di Natale: Cururicchi dolci natalizi calabresi fritti di ... 17 dic 2015 

      Speciale Dolci di Natale: Cururicchi dolci natalizi calabresi fritti di patate. La tradizione dei dolci di Natale è talmente varia in Italia che, da nord a sud, sono presenti una miriade di dolci tutti diversi e deliziosi: il torrone, il panettone, il croccante, il pandoro, gli struffoli sono solo alcuni dei dolci di Natale più ...


      Raccolta di ricette di Dolci e Dessert per Natale (2a parte). - Il ...16 dic 2013 

      La tradizione dei dolci di Natale è talmente varia in Italia che, da nord a sud, sono presenti una miriade di dolci tutti diversi e deliziosi: il torrone, il panettone, il croccante, il pandoro, gli struffoli sono solo alcuni dei dolci di Natale più conosciuti ed apprezzati. Se anche tu sei alla ricerca del perfetto dolce di ...


      Pizza di Natale dolce marchigiano adatto alla degustazione anche ... nov 2012 

      Un gusto speciale per un dolce adatto a grandi e piccini: la Pizza di Natale. Ingredienti: 2 kg di pasta di pane 500 g di noci 100 g di uvetta 1/2 bicchiere d'olio 500 g di zucchero 2 pizzichi di sale pepe. Preparazione: Comprate della pasta di pane già pronta onde evitare qualsiasi inconveniente legato alla ...


      Il Pandolce è il dolce genovese per eccellenza del giorno di Natale ...26 nov 2011

      Era un dolce particolare e povero impastato, soprattutto, in occasione del Natale. Era usanza che il più giovane togliesse il ramoscello d'ulivo posto sul pandolce mentre il più anziano tagliava il dolce e lo distribuiva ai presenti.Pandolce Basso detto Antico. Malgrado il nome non è vero che questo sia il ...



      Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed  cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

      0

      Random Posts

      Il Mondo dei Dolci in Google+

      My Ping in TotalPing.com Feedelissimo

      Il Mondo dei Dolci in Pinterest

      Il Mondo dei Dolci su Facebook