tumbler, ananas, crema, cioccolato, dolci, dessert Crêpe, fragole, mascarpone pancakes, castgane, melagrane, ricette, dolci vini, dessert, dolci, ricette, spumanti moscato, Pantelleria, vini, moscato, dolci, dessert, ricette quenelle, cocco, ricotta, dolci, dessert, ricette, cucina millefoglie, cioccolato, crema, ricette, dolci torte, dessert, dolci, Natale bianco mangiare, dilci, dessert, ricette, cucina

marzo 31, 2015

  • Ingredienti:

Per il primo impasto:

Acqua 300 g
Zucchero semolato 360 g
Lievito madre 360 g
Farina 00 600 g
Farina di farro integrale 100 g
Farina di kamut 100 g
Tuorlo 450 g
Burro 500 g

Per il secondo impasto:

Farina 00 200 g
Zucchero semolato 70 g
Tuorlo 90 g
Burro 100 g
Sale 24 g
Vaniglia 2 bacche
Cioccolato in gocce 800 g
Purea di scorza di arancia 75 g

Eccovi un grande classico della pasticceria, per celebrare golosamente la Pasqua: la colomba di kamut e farro al cioccolato. Una ricetta, questa della colomba di kamut, che indubbiamente si rifà alla tradizione, ma arricchita notevolmente grazie all'utilizzo di inedite farine e all'aggiunta di squisite gocce di cioccolato. Il procedimento richiede parecchie ore di lavorazione, ma ne vale la pena, eccome.

Colomba di kamut al cioccolato

0

  • Ingredienti:

125 g di farina 00
125 g di fecola di patate
200 g di burro a pomata
100 g di zucchero a velo
4 tuorli
2 uova intere
1 stecca di vaniglia
1 cucchiaino raso di lievito
1 pizzico di sale

Per la crema di nocciole:

100 g di nocciole tostate
100 g di cioccolato fondente
100 g di zucchero
70 g di burro
70 g di panna fresca
1 pizzico di sale

Tortine paradiso con crema di nocciole

0

  • Ingredienti:

200 g di farina di grano saraceno
200 g di farina bianca
250 g di burro
6 uova
300 g di zucchero
6 mele gialle
150 g di castagne secche
1 bustina di lievito per dolci
1 cucchiaio di grappa bianca
50 g di zucchero a velo

Il grano saraceno si consuma nelle minestre, specialmente di verdure e, in forma di farina, per la polenta saracena, crespelle e la preparazione della pasta alimentare (famosi i pizzoccheri e le manfrigole della Valtellina, la soba giapponese e i bliny russi) o anche come porridge come la kasha della cucina slava e per la preparazione di dolci o biscotti.

Torta di grano saraceno con mele caramellate e castagne

0

Ora la triade delle tipicità pasquali umbre è completa! Dopo l’uovo di cioccolata e la torta di Pasqua realizzati nei giorni scorsi, in effetti non poteva mancare la ciaramicola, il dolce di Perugia dal caratteristico impasto color fucsia, ricoperto da una glassa bianchissima cosparsa di colorati confettini. Se vi capita di incontrare un perugino verace, provate a chiedergli il significato di quelle bianche montagnole che nelle riproduzioni più fedeli del dolce ricoprono la ciambella.

Con l’orgoglio di chi ha una gran voglia di riscattare la reputazione della propria città, dal glorioso passato, sarà in grado di illustrarvi tutta Perugia  in un dolce. Si perchè i 5 rigonfiamenti rappresentano i cinque rioni di Porta San Pietro, Porta Eburnea, Porta Susanna, Porta Sant’Angelo, Porta Sole e il rilievo centrale raffigura la Fontana Maggiore. E poi ci sono i colori della città, il rosso dell’alchermes e il bianco della meringa. Le risorse e i frutti di questa terra, invece, sono evocati dai colori giallo, verde e azzurro dei confettini.

Ciaramicola-Pasqua-2013-Sfornata-e-Tagliata

0

marzo 30, 2015

Il cheesecake è un dolce tipico nord-americano che può essere realizzato in moltissime versioni sia per gli ingredienti che per la preparazione

Il cheesecake è un dolce decisamente internazionale perché preparato un po' ovunque

In Inghilterra è noto come il "London cheesecake".

La distinzione è negli ingredienti utilizzati, come ad esempio il tipo di formaggio, che nella versione americana è più simile al Philadelphia, ma anche in un'altra caratteristica

Il cheesecake inglese non è cotto, mentre quello americano sì!

Il cheesecake è un dolce fatto con del formaggio fresco su una base di biscotti, o pan di spagna, zucchero e panna

Possiamo preparare il cheesecake anche con la frutta e realizzare varianti del cheesecake: (cheesecake ai mirtilli, il cheesecake ai lamponi, il cheesecake ai frutti di bosco, o anche più elaborati come il cheesecake con fragoline di bosco e limone)

cheese_cake-622x431

0

  • Ingredienti:

300 g di colomba
1 litro di latte
8 uova
100 g di zucchero
50 g di cacao
100 g di cioccolato fondente

La colomba di Pasqua è il dolce tipico pasquale, immancabile sulle tavole in questi giorni di festa.

Ma volete mettere la soddisfazione di preparare un delizioso Budino di colomba e cioccolatoin casa?

Così morbido e fragrante farete un figurone con tutta la vostra famiglia e i vostri amici!

Budino di colomba e cioccolato

1

  • Ingredienti:

200 g di avanzi di colomba
100 g di mandorle tritate
1 cucchiaio di zucchero a velo
1 albume
50 g di cioccolato fondente
la scorza di 1/2 arancia
1 cucchiaio di latte

La colomba, insieme all’uovo di Pasqua, fa parte della tradizione gastronomica Pasquale dell’Italia intera.

Le sue origini vanno ricercate verso la metà del VI secolo quando, durante l’assedio di Pavia da parte di Re Alboino, lo stesso si vide offrire un dolce a forma di colomba in segno di pace.

Biscottini di colomba al cioccolato

0

marzo 29, 2015

  • Ingredienti: per 4

Per i biscottini di frolla:

Farina 00 125 g
Zucchero 35 g
Burro 60 g
Uovo 1
Scorza di limone grattugiata 1
Lievito 1 cucchiaino

Per la crema di ricotta:

Ricotta di pecora 500 g
Grano cotto 400 g
Burro 40 g
Zucchero 100 g
Albumi 4
Tuorli 3
Latte 300 ml
Cannella 2 cucchiaini
Canditi misti (cedro, arancia, zucca) 50 g
Acqua di fiori di arancio 2 cucchiai
Scorza di limone grattugiata 1
Zucchero a velo q.b.

Bicchierini di pastiera

0

  • Ingredienti:

400 g di cioccolato al gianduia
400 g di panna fresca
200 g di granella di nocciole o nocciole tostate

Per la salsa:

350 g di panna fresca
1 cucchiaino di maizena
3 cucchiaini di caffe
1 cucchiaino di rum
2 stampi da plumcake

Il gelato artigianale è un alimento ad alto valore nutritivo, contiene infatti tutti i macro e i micronutrienti a cominciare dai glucidi, grassi, proteine, minerali e vitamine, a seconda che sia formato come elementi base da latte, da zucchero, da uova, da frutta e da panna.

Gelato al cioccolato

Preparazione: 

  • Fondere a bagnomaria il cioccolato con la panna, girarlo bene e farlo raffreddare.
  • Si monta poi bene con le fruste a spuma.
  • Si fodera uno stampo da plumcake con la pellicola; sul fondo si mette la granella delle nocciole e sopra la cioccolata montata.
  • Si batte e si ripone in frigo.Per la salsa: a freddo si unisce alla panna la maizena e il caffe.
  • Si fa sobbollire a fuoco basso e quando si spenge si aggiunge il liquore.
  • Questa non va in frigo, ma va servita accompagnata al gelato.

Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

0

  • Ingredienti:

Per il biscotto di Savoia:

120 g di zucchero semolato
70 g di fecola di patate
4 uova
1 pizzico di sale
burro per lo stampo q.b.

Per la crema al caffe:

200 g di burro a pomata
100 g di zucchero
6 tuorli
10 g di acqua
2 cucchiai di caffe solubile

Cominciate a preparare il biscotto di Savoia.

Torta-al-cioccolato-con-crema-al-caffe

0

marzo 28, 2015

Ci sono molti modi per riutilizzare i pezzetti, piccoli o grandi, che avanzano a Pasqua.

Conservato al fresco in contenitori ben chiusi, non solo il cioccolato dura a lungo e si mantiene per le future merende ma, come abbiamo fatto noi, si può usare per realizzare golosi dessert.

Fondente e al latte, grattugiato o sciolto a bagnomaria, infatti, diventa l’ingrediente di base inedite tortine e fantasiosi dolci al cucchiaio.

In questo caso oggi vi mostrare come preparare una deliziosa Margherita di Pasqua.

Ecco a voi la ricetta:

margherita di pasqua

0

Le cancelle sono la variante molisana delle feratelle abruzzesi: non bisogna dimenticare che fino a non molto tempo fa le due regioni erano una cosa sola.

L’anice dona a questi fragranti dolci tipici dell’Italia centrale un aroma dolce e intrigante.

L’anice è una delle piante aromatiche utilizzate sin dall’antichità sia in campo medico che in quello culinario, in particolare per la produzione di bevande.

Presente già 3000 anni fa in Iran, diverse testimonianze storiche attestano la coltivazione dell’anice nell’antico Egitto e, in generale, in tutta l’area mediorientale dove ai tempi era utilizzato prevalentemente in campo medico tanto da essere uno dei 36 ingredienti della bevanda medicamentosa inventata dal medico Crateva.

cancelle

0

È servito generalmente irrorato da slivovitz, un liquore ricavato dalla distillazione delle prugne, noto fin dal 1409 quando, come testimoniato da Angelo Correr di Venezia, fu servita in un banchetto preparato in occasione della visita di papa Gregorio XII a Cividale del Friuli.

Facendo riferimento alla forma della gubana, la derivazione del nome è probabile che sia lo sloveno guba, che significa "piega"; un altro riferimento sull'origine della gubana ci viene dato dalla presenza del cognome "Gubana" nelle Valli del Natisone.

Da alcuni anni esiste il Consorzio per la protezione del marchio gubana che tutela i produttori della specifica zona di produzione e detta precise norme e ingredienti per la preparazione della gubana.

gubana

0

marzo 27, 2015

Tipicamente eoliani, i Cassatieddi – chiamati anche Cassatedde – sono dolci legati alla tradizione gastronomica pasquale.

Si preparano con un ripieno di fichi secchi, uva passa, marmellata, nocciole e mandorle, racchiuso in un guscio di sfoglia sottilissima e profumato con Malvasia.

I Cassatieddi vengono quindi modellati con le dita in forme particolari e cotti in forno.

Ingredienti: per 4 persone

1 kg di farina 00

1uovo intero e 2 tuorli

2 bustine di vanillina

cannella

125 g di strutto

150 g di zucchero

1 bicchiere di marsala tiepido (o altro vino)

1/2 limone

olio per friggere

zucchero a velo

per il ripieno

800 g di ricotta

400 g di zucchero

gocce di cioccolata

buccia d’arancia o cannella

Cassatieddi

0

  • Ingredienti: per un agnellino di circa 18 cm

    300 gr di mandorle con la buccia
    240 gr di zucchero semolato
    una tazzina di liquore strega
    un bicchiere di acqua e mezzo di zucchero
    ½ fialetta di aroma di mandorla
    marmellata di amarene
    cioccolato fondente
    pavesini
    cioccolato amaro in polvere

    In ogni famiglia salentina non può mancare  per la domenica di Pasqua, un buon agnellino di pasta di mandorla. Se anche voi amate il salento, le sue tradizioni e volete preparare uno vi indico di seguito come fare.

    Stampa

0

  • Ingredienti: per 4 persone

    500 g di farina 00
    25 g di lievito di birra
    130 g di zucchero semolato
    80 g di strutto
    9 uova
    zucchero a velo
    burro per lo stampo
    sale

    Il Piccillato è un dolce pasquale che proviene della tradizione calabrese. Si prepara il giorno prima di Pasqua. Non è molto difficile, però richiede molta pazienza visti i tempi lunghi di lievitazione. Tuttavia il risultato è caldo e scenografico, ha il gusto e l’aspetto della tradizione.

    Piccillato di Pasqua

0

marzo 26, 2015

La Pasqua si avvicina.. che dolce avete intenzione di preparare?

Per rispettare al meglio la tradizione della colazione pasquale e del dopo-pranzo pasquale, vi proponiamo un menu goloso con piatti ed ingredienti tipici e genuini della nostra terra.

Si sa che il nostro Paese ha un assortimento vastissimo di dolci e ricette tradizionali, che variano di regione in regione, e che in questi giorni di festa non esitano a mettersi in mostra per arricchire i piatti di parenti ed amici!

Dal Trentino in giù, i dolci che accomunano l'Italia sono senz'altro le classiche colombe (o colombine per i più piccoli) e le immancabili uova di cioccolato semplici o decorate, da usare anche come simpatici segnaposto, o da regalare..

pasqua_svezia

0

  • Ingredienti: per 4-6 persone

Per la preparazione:

Colomba classica 1
latte 1/2 l
Uova 4
Zucchero 150 g
Farina 60 g
limone 1
Vaniglia 1
Marsala secco 1
Panna fresca 1/2 l
Caffè 6
Cacao dolce in polvere q.b.

Per il nostro menu di Pasqua perché non pensare ad un dolce un po' diverso dal solito? Sicuramente nelle nostre case non mancherà la tradizionale colomba, ma anche un dessert così classico può trasformarsi facilmente e con poca fatica in un dolce di Pasqua assolutamente nuovo.

colomba tiramisù

0

Nel menu pasquale i protagonisti veri sono i dolci, a partire dalla classica colomba e dal sempre amato uovo al cioccolato, passando per le ricette tradizionali regionali che ci riportano in tavola i sapori di una volta per finire con ricette nuove e fantasiose  comunque adatte per festeggiare la Pasqua.

1.- Nastri di cartellate con caramello e canditi.

Le cartellate (nella zona del barese carteddàte o scartilléte, o péttue oppure chelustre o ancora sfringioli, nel foggiano crùstele, nel salentino cartiddate, chiòsere a Gravina in Puglia), sono dei tipici dolci originari della Puglia e prodotti anche nelle regioni limitrofe (nèvole in Calabria e rose o crispedde in Basilicata).

Preparate soprattutto a Natale, nella tradizione cristiana rappresenterebbero l'aureola o le fasce che avvolsero il Bambino Gesù nella culla, ma anche la corona di spine al momento della crocifissione.

Nastri di cartellate con caramello e canditi

0

marzo 25, 2015

  • Ingredienti: per 12 persone

Per il composto di mandorle e farro:

Mandorle con la buccia 125 g
Mandorle amare 25 g
Farina di farro integrale 35 g
Zucchero di canna grezzo 50 g
Burro 125 g
Tuorli 100 g
Albumi 200 g
Zucchero di canna grezzo 80 g

Per la finitura:

Pasta sfoglia con farina di farro 400 g
Confettura di amarene 40 g
Amarene snocciolate 65 g
Mandorle a filetti 80 g
Zucchero in granella 35 g
Zucchero bucaneve 15 g
Gelatina di albicocche q.b.
Mandorle intere con la buccia q.b.

Una torta dal gusto raffinato questa torta di sfoglia al farro e amarene  preparata utilizzando la farina di farro integrale e le mandorle amare

Il risultato è un dolce leggero decorato con le amarene.

     La farina di mandorle deve essere più fina possibile perché possa assorbire bene i liquidi e assolvere alla sua funzione legante nella ricetta.
    Usare ingredienti raffinati non è sempre la scelta migliore; i prodotti integri aiutano ad assumere più fibre, a conservare il sapore primario, e caratterizzano la ricetta con più colore e sapore.
    Se utilizzate lo zucchero di canna al posto di quello semolato per montare gli albumi ricordate di farlo sciogliere bene prima di montare, altrimenti i grani rimarranno sul fondo senza dolcificare.

Torta di sfoglia al farro e amarene

0

  • Ingredienti: per 12 persone

Per il semifreddo pralinato:

Panna montata 425 g
Pralinato alla nocciola al 50% 225 g
Meringa italiana 100 g

Per il biancomangiare alla panna:

Panna 255 g
Zucchero semolato 80 g
Vaniglia in bacche Bourbon 7 g

Per il croccante decorativo:

Burro 75 g
Zucchero semolato 75 g
Latte intero fresco 25 g
Sciroppo di glucosio 25 g
Mandorle a filetti 100 g

Per la finitura:

Cioccolato fondente 150 g
Amarene 100 g
Pan di Spagna al cacao 300 g

Per la glassatura:

Cioccolato fondente 150 g
Burro di cacao 60 g
Granella di nocciole 50 g

Oggi vorrei preparare con voi un delizioso semifreddo pralinato in crosta croccante. Il semifreddo è un dolce che conquista proprio tutti, se poi prepariamo un semifreddo pralinato racchiuso in una crosta croccante il successo è assicurato. Provate

Semifreddo pralinato in crosta croccante

0

  • Ingredienti:

3 uova
125 g di farina
250 g di latte
2 cucchiai di burro fuso
1 cucchiaio di cognac o rum
1 pizzico di zucchero
1 di sale

Per la farcitura:

100 g di mandorle sfilettate
100 g di zucchero semolato
1 albume
1 noce di burro
1 dl di Cointreau

 

Crêpes flambées alle mandorle

0

marzo 24, 2015

  • Ingredienti:

100 g di cioccolato fondente 70%
100 g di zucchero di canna
120 g di latte
2 uova
70 g di farina 00
100 g di mollica di pane fresca
8 g di lievito vanigliato
100 g di burro
1/2 cucchiaino di zenzero in polvere
1 pizzico di sale

Le possibili varianti del budino di pane sono numerose così avrete un dolce leggermente diverso ogni volta che lo preparerete.

Budino di pane al cioccolato

0

  • Ingredienti:

1/2 litro di latte
250 g di zucchero
6 tuorli d'uovo
300 g di panna freschissima
15 g di colla di pesce in fogli
1 baccello di vaniglia

Per la salsa:

300 g di fragole
3 cucchiai di zucchero

La crema bavarese, o più semplicemente bavarese, è un dessert che viene preparato a partire da una crema inglese cui si amalgama gelatina o colla di pesce e si aggiunge panna.

Bavarese alla vaniglia con salsa di fragole

0

Soffice, genuina e...paradisiaca. Stiamo parlando della torta paradiso, un dolce semplicissimo da preparare ma che conquista ad ogni età. Come fare la torta paradiso? Gli ingredienti di cui avete bisogno sono pochi e facilmente reperibili in ogni cucina.

La torta paradiso, così leggera e friabile come si presenta, è una ricetta tra le più classiche e, insieme alla torta sabbiosa, una delle torte più delicate e adatte ad ogni palato.

Consigli su come fare la torta paradiso:

Un trucco da usare per rendere ancora più soffice la torta paradiso e, in generale, i dolci lievitati e cotti al forno, è quello di mescolare alla dose di farina indicata nella ricetta della fecola di patate, che renderà il composto più leggero e maggiormente lievitabile.

Inoltre, al posto dello zucchero semolato,  meglio usare lo zucchero a velo, perché i cristalli di zucchero si induriscono in cottura. Se non avete a disposizione lo zucchero a velo, basterà frullarlo con un comune frullatore. Ed ora, passiamo alla parte migliore: la preparazione della torta paradiso.

Come fare la torta paradiso

0

marzo 23, 2015

  • Ingredienti: per 6 persone

Ingredienti biscotti:
250 farina
50 gr di cacao amaro
120 olio mais o di girasole deodorato
90 zucchero
mezzo bicchiere di acqua leggermente salata
30 gr di nocciole tostate e tritate

Ingredienti crema vaniglia
250 ml di latte di riso alla vaniglia
20 gr di amido di mais o farina di riso
15 ml di olio di mais o girasole
5 cucchiai di malto di riso o sciroppo d’agave o 4 di zucchero di canna
un pizzico d vaniglia naturale in polvere
1 pizzico di curcuma

I biscotti al cacao nella loro versione vegana, senza burro e uova ma accompagnate da una crema alla vaniglia goloso e light!

Perfetti da gustare con una buona tazza di te, ecco la ricetta dei cuor di biscotto belli da vedere e buoni da mangiare e soprattutto senza latticini e uova.

biscotti-cioccolato

 

0

  • Ingredienti: per 8-10 persone

Farina 00 250 g
Zucchero 75 g
Burro a temperatura ambiente 125 g
Tuorli 1
Uova 1
Scorza di limone 1
Lievito 1/2 bustina
Zucchero a velo q.b.

Per la crema di ricotta:

Ricotta di pecora 500 g
Zucchero 250 g
Cannella 1 cucchiaino
Scorza di limone 1
Cioccolato fondente 150 g

È sempre il momento giusto per preparare una soffice crostata al limone con crema di ricotta. La crostata è un dolce molto semplice da preparare, proposta e rivisitata in moltissime varianti, dal cioccolato alla crema al limone. Quella che vi proponiamo è una crostata al limone ma arricchita da una delicata crema di ricotta. Un dolce sicuramente da provare.

Crostata al limone con crema di ricotta

0

  • Ingredienti:

Mandorle già pelate 250 g
Zucchero 250 g
Scorza di limone 1 e 1/2
Albumi 1

Facili da preparare e perfetti per la merenda o la colazione di grandi e piccini, i biscotti lemoncelli sono un dolce sicuramente da provare.

Per una pausa leggera o per consolarsi dal rientro quello che serve è un dolce senza burro!

Prepariamo i nostri biscotti lemoncelli in pochi semplici passaggi.

Biscotti lemoncelli

0

  • Ingredienti:

1 kg di farina
250 g di burro
1,050 kg di zucchero
800 g di mandorle
7 uova
1 l di latte
scorza di 1 arancia
scorza di 1 limone
12 g di sale
maraschino q.b
50 g di lievito

I cantuccini o cantucci, chiamati anche biscotti di Prato, sono uno dei maggiori vanti dolciari della Toscana. Sono biscotti secchi alle mandorle, ottenuti tagliando a fette il filoncino di impasto ancora caldo. Fanno parte dei più tipici dessert della tradizione culinaria toscana, soprattutto accoppiati al vin santo.

cantucci

0

  • Ingredienti: per 6-8 persone

1 kg di cioccolato fondente
1 kg di burro
700 g di zucchero
20 uova
200 g di farina 00
20 g di lievito per dolci
1 pizzico di sale cannella in polvere per aromatizzare

I dolci al cioccolato sono una vera e propria passione.

Ecco la nuova versione dello Sformato al cioccolato fondente, un dessert al cucchiaio molto goloso, facile da preparare ma di sicuro effetto per gli occhi e per il palato.

Sformato al cioccolato fondente

0

  • Ingredienti: per 6-8 persone

Burro 200 g
Zucchero 180 g
Farina bianca 250 g
Uova intere 3
Cioccolato fondente a scaglie 200 g
Lievito 1/2 bustina
Cacao 1 cucchiaino
Cannella in polvere 2 cucchiai
Vino Merlot 125 g

Una torta facile facile, da preparare quando si ha voglia qualcosa di buono ma di non troppo elaborato: è la mia torta al cioccolato ubriaca.

Perché ubriaca? Perché ho innaffiato tutto con il Merlot!

Mousse veloce al cioccolato senza zucchero

0

marzo 21, 2015

Tiramisù ai frutti di bosco-1

  • Ingredienti: per 4 persone

    Savoiardi q.b.
    4 tuorli
    2 albumi
    4 cucchiai di zucchero semolato
    qualche cucchiaino di zucchero di canna
    500 g di mascarpone
    succo di arancia
    frutti di bosco (more, lamponi, mirtilli, fragoline)
    cacao amaro

Preparazione:

  • Mettere in una ciotola i frutti di bosco con il succo di arancia e lo zucchero di canna per un pochino intanto che si prepara il resto.
  • Lavorare i tuorli con lo zucchero fino a che diventino gonfi e spumosi e poi unirli al mascarpone.
  • Montare a neve ferma gli albumi e amalgamarli alla crema con movimenti lenti dal basso verso l’alto.
  • Colare i frutti di bosco, foderare il fondo di una pirofila rettangolare con i savoiardi spennellati con il succo di arancia e coprire con la crema.
  • Cospargere di frutti di bosco e proseguire con un altro strato di biscotti, e infine la crema che verra ricoperta con il cacao setacciato con un passino al momento del servizio.
  • Mettere il dolce in frigorifero per qualche ora.

Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:feed rss blog Giallo Zafferano

0

Millefoglie ai frutti di bosco 
  • Ingredienti: per 4 persone

    2 dischi di pasta sfoglia
    80 g di zucchero a velo
    per la crema:
    6 tuorli
    500 g di latte
    1 stecca di vaniglia
    125 g di zucchero semolato
    125 g di panna fresca montata
    1 cucchiaio di maizena
    per la farcia:
    500 g di frutti di bosco misti

Preparazione:

  • Scaldate il forno a 180°.
  • Spargete lo zucchero a velo sulla pasta sfoglia e infornate fino a che la pasta non si sara caramellata.
  • Scaldate il latte con la stecca di vaniglia, intanto montate lo zucchero con i tuorli fino a renderli spumosi e unite la maizena
  • Diluite con il latte caldo, riponete sul fuoco e portate a cottura continuando a mescolare con una frusta.
  • Fate raffreddare la crema e incorporate la panna con movimenti lenti dal basso verso l'alto.
  • Rompete la pasta sfoglia con le mani creando delle grosse briciole e deponetele su di un piatto intervallate con la crema e con frutti di bosco.
  • Spargete il tutto con zucchero a velo e servite.

Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:feed rss blog Giallo Zafferano

0

  • Ingredienti:

Per il biscuit savoiardo al caffè:

Albumi 90 g
Zucchero 75 g
Tuorli 60 g
Farina 00 75 g
Caffè solubile in polvere 10 g
Sale 1 g

Per la mousse al mascarpone:

Zucchero 160 g
Acqua 20 g
Tuorli 8
Colla di pesce 2 fogli
Mascarpone 500 g
Panna fresca semimontata 500 g

Per la salsa al caffè:

Panna 100 g
Caffè espresso 150 g
Zucchero 60 g
Tuorli 3

Servono inoltre:

Cacao amaro in polvere q.b.
Caffè espresso q.b.

La charlotte tiramisù viene preparata con mousse al mascarpone, savoiardi e salsa al caffè.

Infine, decorata con il cacao amaro in polvere.

Charlotte tiramisù

0

marzo 20, 2015

  • Ingredienti:

Per i bigné fritti:

80 g di farina 00
100 g di acqua
20 g di burro
3 uova medie
1 g di lievito
olio di arachide per friggere q.b.

Per la farcia:

500 g di latte
4 tuorli
3 cucchiai di zucchero
40 g di farina 00
2 cucchiai di liquore strega
la buccia di 1/2 limone
zucchero a velo da spargere sopra q.b.

Bignè di san giuseppe

0

  • Ingredienti:

500 g di cioccolato fondente
4 cucchiai di cacao 1 tazzina di caffe
300 g di albumi d'uovo
50 g di zucchero
500 ml di panna montata
1 foglio di gelatina
160 g di granella di nocciola
1 bicchiere di caffe dolce solubile
1 cucchiaio di lecitina di soia in grani

La mousse al cioccolato, nocciola e panna è un dolce al cucchiaio profumato e goloso.

Il binomio cioccolato-nocciola-panna  crea un gusto molto piacevole.

Mousse al cioccolato, nocciola, panna e aria al caffè

0

  • Ingredienti: per 6 persone

Per il pan di Spagna:

Uova 3
Farina 00 80 g
Zucchero 65 g
Vaniglia 1/2 bacca
Olio di semi 12 g
Sale 1 pizzico

Per il ripieno:

Pere 1
Succo di limone q.b.
Zucchero 100 g
Maraschino q.b.
Cacao amaro q.b.

Il rotolo di ricotta e pere è un dolce in grado di unire due sapori che si sposano alla perfezione: il delicato gusto della ricotta con la dolcezza delle pere.

Rotolo di ricotta e pere

0

marzo 19, 2015

  • Ingredienti: per 6 persone

Per il semifreddo:

Cioccolato al gianduia 400 g
Panna 4 dl
Granella di nocciole 200 g

Per la salsa:

Panna 4 dl
Maizena 1/2 cucchiaio
Caffè q.b.
Rum q.b.

La ricetta del semifreddo al gianduia, un dolce classico e sempre buonissimo.

Il semifreddo al gianduia non è difficile da preparare, ed è un dolce gradito da tutti.

Buon divertimento con la ricetta del semifreddo al gianduia

Semifreddo al gianduia

0

  • Ingredienti:

Burro freschissimo 200 g
Zucchero 200 g
Tuorli 5
Albumi 1

La crema al burro è una preparazione spesso utilizzata per la farcitura di masse montate (pan di Spagna, plumcake), paste frolle, sablé, sfoglie e molte altre (tranne i lievitati).

La crema al burro è perfetta anche per la decorazione di muffin, torte o, più in generale, dolci al cucchiaio.

In molti casi è utilizzata nelle torte in pasta di zucchero, poiché è ottima come isolante tra la sfoglia di pasta di zucchero e la base della torta. Non escludiamo neanche la possibilità di utilizzare la crema al burro per la farcitura delle nostre ricette, ma certamente non è un ripieno tra i più dietetici.

crema-al-burro-653x360

0

La pasta brisè senza burro è un'ottima variante della pasta brisè classica, un impasto base assai versatile, indispensabile in cucina per preparare torte salate, tartellette, cornetti e pasticcini vari.

In questo caso il burro è completamente sostituito dall'olio extravergine di oliva (o con lo yogurt) per un risultato sorprendente, sia in termini di gusto che di consistenza e malleabilità dell'impasto.

Friabile, croccante e golosissima, la pasta brisè senza burro è un'ottima alternativa anche per chi, pur non seguendo un regime alimentare dietetico o vegetariano, ha voglia di sperimentare nuove basi, senza rinunciare al gusto.

pasta brisè

0

marzo 18, 2015

  • Ingredienti: per 6 persone

Cioccolato fondente 300 g
Zucchero 150 g
Nocciole sgusciate 150 g
Albumi 4
Miele di acacia 150 g
Ostie da pasticceria 30
Sale q.b.

Dolce tipicamente natalizio, il torrone al cioccolato rappresenta inevitabilmente le feste e l’inverno.

Il primo torrone realizzato in Italia fu servito a Cremona nel 1441 durante il banchetto di nozze fra Francesco Sforza e Bianca Maria Visconti. Ed aveva la forma del torrazzo, la torre campanaria della città. Da qui il nome.

Torrone al cioccolato

0

  • Ingredienti:

Uova 2
Cioccolato fondente per diabetici 200 g
Caffè q.b.
Frutta secca q.b.

Volete preparare una mousse al cioccolato senza zucchero?

Allora diamoci da fare, e prepariamo un dolce al cucchiaio veloce come la mousse al cioccolato.

Il trucco per rendere questa mousse più leggera?

Semplice, prepararla senza zucchero.

Ecco come fare.

Mousse veloce al cioccolato senza zucchero

0

  • Ingredienti:

Farina 00 100 g
Cacao amaro 50 g
Yogurt magro 125 g
Fruttosio 40 g
Olio di semi di girasole q.b.
Lievito per dolci 1/2 bustina
Uova 2
Cioccolata fondente consentita q.b.

Chi ha detto che i diabetici non possono permettersi golosità?

Ecco la ricetta del ciambellone al cioccolato per diabetici.

Nella Dieta per il Diabete il controllo degli zuccheri assunti con l'alimentazione è molto importante, ma non è l'unico elemento da tenere in considerazione per impostare un'alimentazione corretta.

Ad esempio, una torta priva di zucchero da cucina è sicuramente una scelta migliore rispetto ad una torta tradizionale, ma ciò non significa che possa essere consumata in libertà senza controllare le porzioni

Ciambella al cioccolato per diabetici

0

marzo 17, 2015

  • Ingredienti:

Acqua fredda 60 ml
Gelatina in polvere 20 ml
Glucosio liquido 125 ml
Glicerina 15 ml
Zucchero a velo 1 kg
Crema al burro q.b.
Burro leggermente salato 300 g
Zucchero a velo 600 g
Estratto di vaniglia q.b.

Torta nuziale: vediamo la preparazione del fondente.

La glassa della torta nuziale è molto importante, ecco la ricetta per renderla morbida e leggera.

 

Torta nuziale il fondente

0

  • Ingredienti: per 10 muffin

Per la pasta frolla alla cannella:


Farina 300 g
Lievito in polvere 8 g
Zucchero a velo 70 g
Burro 280 g
Tuorli cotti e setacciati a freddo 60 g
Cannella in polvere 13 g
Rum scuro 13 g
Mandorle in polvere 50 g
Sale 1 g

Per le pere saltate:

Pere abate 500 g
Zucchero 150 g
Rum 100 g
Bacca di vaniglia 1/2
Cannella in polvere q.b.

Per la crema al cioccolato croccante:

Panna 250 g
Glucosio 30 g
Miele di acacia 30 g
Cioccolato al latte 200 g
Cioccolato fondente al 70% 200 g
Granella di nocciola 75 g

Pere e cioccolato sono un’accoppiata sempre vincente nella preparazione dei dolci. E queste tartellette non sfuggono alla regola. Saranno un break sfizioso a ogni ora del giorno (soprattutto le giornate d’autunno). Inoltre sono semplici da preparare: una volta preparata la pasta frolla… il resto è tutto in discesa.


Tartellette di pere e cioccolato

0

  • Ingredienti: per 10 muffin

Zucchero 150 g
Farina 150 g
Uova 3
Yogurt 1 vasetto
Olio extravergine d'oliva 50 g
Mele 250 g
Vaniglia 1 bacca
Lievito 1 bustina

I muffin alle mele sono un dolce perfetto per la prima colazione, da accompagnare con una tazza di tè verde o un cappuccino. Un muffin ci dona le calorie (202 Kcal) e gli zuccheri bilanciati per affrontare la mattinata in modo goloso e salutare.

La nostra torta è ricca di fibra, apportata dalle mele e in particolare dalla loro buccia. Infatti la buccia della frutta e della verdura è più ricca di vitamine e minerali. Laviamo molto bene le mele e tagliamole in piccoli dadini in modo che la buccia risulti gradevole e croccante. Abbiamo sostituito il burro con l’olio, ma non con la margarina che è tutt’altro che salutare.

Muffin alle mele

0

marzo 16, 2015

  • Ingredienti: per 4 persone

Per la pasta frolla alla nocciola:

Burro 300 g
Zucchero a velo 200 g
Tuorli 100 g
Vaniglia 1 bacca
Farina 450 g
Farina di nocciole 50 g

Per il cremino alla nocciola
Cioccolato bianco 500 g
Pasta di nocciola pura 250 g

Le crostatine cremino e frutti misti vantano una golosa crema alla nocciola ricavata lavorando il cioccolato bianco e la pasta di nocciola pura. Il segreto, poi, è mettere assieme questa crema con fragole e frutti di bosco. Fidatevi: sono da sperimentare.

Ps: a proposito, devo ricordarvi che oltre agli ingredienti elencati qui sotto, dovete procurarvi anche fragole, frutti di bosco, gelatina neutra e un ciuffo di menta: vi serviranno per decorare le crostatine.

.

crostatine_cremino_frutti_misti

0

  • Ingredienti: per 4 persone

farina macinata a pietra Petra 1 ( più altra farina per la spianatoia) 500 g
latte 212 g
zucchero 120 g
lievito madre 220 g
lievito compresso 3 g
uovo da 50 g 1
burro 100 g
sale 5 g
tuorlo 1
latte 1 cucchiaino

Per accompagnare la colazione con qualcosa di diverso e soprattutto naturale, preparate questi paninetti svizzeri al burro. Io li ho preparati con un lievito misto composto da lievito madre e lievito compresso. Sono buoni sia con il latte che con il tè.

Paninetti svizzeri al burro con lievito misto

0

  • Ingredienti: per 4 persone

Biscotti tipo digestive 150 g
Burro 40 g
Agar agar 6 g
Ricotta 250 g
Lime 4
Zucchero 175 g
Panna liquida 1,5 l
Uova 2

Tipica della tradizione americana, la cheesecake ha ormai conquistato anche i palati nostrani. Ne esistono tantissime versioni, con ogni sorta di ingredienti, dolci o salate.

Al di là della fusione del burro, con il quale verranno impastati i biscotti sbriciolati per formare la base, per la preparazione non saranno necessari i fornelli, nè il forno: si tratta di una preparazione "a crudo" e il risultato va servito freddo.

Cheesecake al lime e ricotta

0

Random Posts

Il Mondo dei Dolce in Google+

Mi Ping en TotalPing.com Top blogs di ricette Questo sito è segnalato da Akkiapparicette food bloggermania

Il Mondo dei Dolci in Pinterest

Il Mondo dei Dolci su Facebook