}
tumbler, ananas, crema, cioccolato, dolci, dessert Crêpe, fragole, mascarpone pancakes, castgane, melagrane, ricette, dolci vini, dessert, dolci, ricette, spumanti moscato, Pantelleria, vini, moscato, dolci, dessert, ricette quenelle, cocco, ricotta, dolci, dessert, ricette, cucina millefoglie, cioccolato, crema, ricette, dolci torte, dessert, dolci, Natale bianco mangiare, dilci, dessert, ricette, cucina

settembre 14, 2011



  • Ingredienti: per 8 persone.

amarene snocciolate g 350
 latte g 150
panna fresca g 150
zucchero g 100
 2 uova e 2 tuorli
farina
legumi secchi per la cottura in bianco
zucchero a velo

Preparazione: 90'

  • Stendete la pasta brisée a mm 3 di spes­sore, bucherellatela, ricoprite con essa uno stampo per crostate (a bordi bassi scanalati) di cm 24 di diametro.
  • Riempi­telo di legumi secchi e infornatelo a 200° per 20' circa.
  • Sfornate e svuotate i legumi (cottura in bianco della pasta che resta nello stampo).
  • In una ciotola me­scolate le uova e i tuorli insieme con un cucchiaio di farina, il latte, la panna fresca, lo zucchero, le amarene, ottenendo una pastella semidensa che verserete nello stampo con la pasta cotta. 
  • Passate il dolce in forno a 180° per 45'; sfornate il flan, sformatelo, trasferitelo nel piatto da portata e servitelo tiepido, abbondan­temente spolverizzato di zucchero a velo.

Altre ricette che ti potrebbero interessare:








semifreddo_al_cocco

Ricerca personalizzata




Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

0

settembre 13, 2011


  • Ingredienti: per 6 persone

ciliegie miste (di Vignala e amarene) kg 1
zucchero g 600
una mela
un limone


Preparazione
: 30' + il raffreddamento


  • Snocciolate le ciliegie, poi pesatene g 800 che farete cuocere per circa 10', a fuoco moderato, insieme con lo zucchero, una mela a spicchi e il succo di un limone, mescolando spesso. 
  • Trascorso il tempo indicato, usando il mestolo forato scolate la frutta dal succo, lasciando invece che quest'ultimo continui a bollire fino a ridursi di circa la metà.
  • A questo punto, unitevi le ciliegie sgocciolate, frullate e proseguite la cottura del composto finché avrà raggiunto i 108° (punto di gelificazione). 
  • Versate la gelatina bollente in un vaso a chiusura ermetica, caldo, sterilizzato, chiudetelo e tenetelo a raffreddare capovolto, perché si formi il sottovuoto. 




Altre ricette che ti potrebbero interessare:






torta_con_crema_al_caffe


Ricerca personalizzata


Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:


0

settembre 12, 2011


  • Ingredienti:  per 12 persone
12 grossi bignè farciti di crema pasticcerà aromatizzata alla vaniglia
12 savoiardi morbidi
ciliegie di Vignola, snocciolate  g 400
 panna montata g 350
burro
zucchero
brandy
Maraschino


  • Preparazione: 30'

  • Accomodate i bignè farciti su un piatto da portata piano, sistemandoli uno accanto all'altro, per formare la corona.
  • Cuocete circa g 100 di zucchero a caramello o quindi colatelo a filo tra i bignè per farli attaccare uno all'altro.
  • Rosolate le ciliegie a fuoco vivo, in una noce di burro, spol­verizzatele con 2 cucchiai di zucchero, fiammeggiatele con un dito di brandi.
  • Spegnete e lasciate raffreddare.
  • Inzuppate i savoiardi in una bagna di Maraschino diluito con acqua al 50%, poi sistematene al centro della corona di bignè, sopra mettete  metà della panna montata e meta i ciliegie rosolate.
  • Fate quindi un secondo stratto di biscotti e guarnite con la panna e le ciliegie rimaste;.
  • Servite subito.


Altre ricette che ti potrebbero interessare:


Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:




0

settembre 11, 2011



  • Ingredienti: per 6 persone

125 g di farina di castagne
90 g farina bianca
1 bicchiere di latte
70 g di zucchero
10 g di lievito di birra
1 uovo
1 bustina di vanillina
40 g di uvetta
olio d'aracchidi per friggere
2 cucchiai di zucchero a velo
sale

  • Preparazione: 75'

  • Intiepidite il latte e versatene metà in una ciotola sopra il lievito; salate e mescolate.
  • Setacciate insieme le 2 farine e la vanillina in una ciotola; aggiungette l'uovo sbattuto e lo zucchero, impastate con un cucchiaio di legno, poi incorporate il latte dove prima avrete sciolto il lievito e l'uvetta. 
  • Coprite e lasciate lievitare per 1 ora in luogo tiepido.
  • Scaldate l'olio in una casseruola in cui le castagnole ci stiano tutte. 
  • Servendovi di 2 cucchiai, fate cadere nell'olio bollente tutto l'impasto a piccole cucchiaiate e friggete per circa 6 minuti tenendo le castagnole immerse nell'olio col mestolo forato.
  • Scolate passando su carta assorbente, poi sistematele su un vassoio, spolverizzatele con zucchero a velo e servitele calde.


  • Calorie a porzione: 860

Altre ricette che ti potrebbero interessare:






sfogliatine_ai_cachi












Ricerca personalizzata




Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:
1



  • Ingredienti: per 4 persone

Per la crema:

1/2 l di latte
4 tuorli
80 g di zucchero
30 g di farina bianca 00
1 cucchiaio di fecola

Per il croccantino:

120 g di zucchero
4 cucchiai d'acqua
120 g di mandorle sgusciate


Preparazione
: 15' + 15' cottura + raffreddamento.

  • Fate tostare le mandorle su una placca in forno a 200°C per 5 minuti.
  • Fate caramellare 120 g di zucchero con l'acqua, aggiungete le mandorle tostate e versate il tutto su un foglio di carta da forno, livellando con una spatola.
  • Lasciate raffreddare.
  • Preparate la crema sbattendo i tuorli con lo zucchero, aggiungete la farina e la fecola, versate a filo il latte bollente mescolando continuamente con una frusta.
  • Riportate sul fuoco e fate addensare senza smettere di mescolare.
  • Versate la crema in un recipiente e lasciatela intiepidire.
  • Quando ha raggiunto la temperatura ambiente versate la crema nelle coppette e fate raffreddare in frigorifero.
  • Tritate il croccantino e prima di servire, guarnite le coppette.

Calorie a porzione: 557

Vino consigliato: Passito di Pantelleria.

UN' IDEA IN PIU': Potete sostituire il croccantino con della granella di muesli: mescolate 200 g di muesli pronto (con fiocchi d'avena, nocciole, uvetta o altro) a 2 cucchiai di miele. Cospargetelo su una teglia e passatelo in forno a 200°C per 10 minuti, sbriciolatelo con le dita e spolverate sulla crema fredda.

E consigliabile conservare questa torta in frigorifero fino al momento di servirla e scaldarla all'occorrenza.

Altre ricette che ti potrebbero interessare:






Ricerca personalizzata



Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:
0

settembre 08, 2011


  • Ingredienti: per 4 persone


farina 100 g
frutta candita a cubetti 100 g
 mandorie tritate 60 g
margarina 40 g
zucchero 150 g
limone 1 (solo scorza)
latte magro 1 bicchiere
sale fino 1 pizzico

Preparazione: 15' + 40' di cottura


Mescolare gli ingredienti.
  • Unite alle mandorle la fruttaicandita, lo zucchero e la bustina di zucchero vanigliato. 
  • Aggiungete farina e scorza di limone grattugiata, sempre mescolando. 
  • Ponete sulla fiamma bassissima una casseruola con la mar­garina, il latte, lo yogurt e il sale, finché la margarina si scio­glie.
  • Aggiungete gli altri ingredienti già miscelati.
  • Cuocete a fiamma bassissima 5 minuti, finché l'impasto non si è rassodato e scurito leggermente, mescolando con un cucchiaio di legno.
  • Spegnete il fuoco e mantene­telo liquido in una casseruola piena d'acqua calda.

Fare i pasticcini.
  • Scaldate il forno a 180°. 
  • Rivestite la placca del forno con un foglio di carta da forno.
  • Distribuite tutto l'impasto in piccoli mucchietti, distanziati tra loro. 
  • Appiattiteli, aiutandovi con il dorso del cucchiaino bagnato. 
  • Metteteli nella parte centrale del forno. 
  • Cuocete per 30 minuti. 
  • Sformateli e staccateli con cautela dalla carta ancora caldi. 
  • Lasciateli raffreddare.  
  • Servite.

Quanto nutre una porzione: 475 calorie.



Altre ricette che ti potrebbero interessare:



Ricerca personalizzata







Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

0

Random Posts

Il Mondo dei Dolci in Google+

My Ping in TotalPing.com Feedelissimo

Il Mondo dei Dolci in Pinterest

Il Mondo dei Dolci su Facebook