}
tumbler, ananas, crema, cioccolato, dolci, dessert Crêpe, fragole, mascarpone pancakes, castgane, melagrane, ricette, dolci vini, dessert, dolci, ricette, spumanti moscato, Pantelleria, vini, moscato, dolci, dessert, ricette quenelle, cocco, ricotta, dolci, dessert, ricette, cucina millefoglie, cioccolato, crema, ricette, dolci torte, dessert, dolci, Natale bianco mangiare, dilci, dessert, ricette, cucina

maggio 15, 2009


Ingredienti: per 8 persone
  • Per la base:
biscotti integrali g 150
burro g 80


  • Per la farcia e per completare:
polpa di caco passata g 400
panna g 200
zuc­chero semolato g 60
zucchero a velo g 50
albume g 50
un caco
4 fichi
Cointreau
cioccolato fondente.

Preparazione

Tempo: circa 40' più il raffreddamento.

  • Per la base, impastate i biscotti sbriciolati con il burro fuso e pressateli, formando uno strato, sul fondo di uno stampo a cerniera mobile di cm 22 di diametro.
  • Mescolate la polpa di caco con lo zucche­ro semolato, un cucchiaio di Cointreau, la panna montata e l'albume, già montato a parte, in neve ben soda, con lo zucche­ro a velo.
  • Versate il composto sulla base di biscotti e tenete il dolce in freezer al­meno per 2 ore.
  • Sformate la torta, quin­di guarnitela eon spicchi di caco e di fi­chi, questi ultimi tuffati nel cioccolato fuso.
3

maggio 12, 2009


INGREDIENTI per 8 persone

420 g di farina 00
180 g di burro
1 uovo grande
90 g di zucchero
1 pizzico di sale
1 busta di crema pasticcera paneangeli
latte quanto indicato nella busta della crema
1 vaschetta piccola di fragole
3-4 kiwi
1 bustina di gelatina per dolci
1 bustina di panafix
La presenza di minerali quali il ferro ed il magnesio fa del kiwi l’alimento ideale per chi vuole combattere lo stress quotidiano, mentre l’elevato contenuto di potassio è molto utile per contrastare gli effetti del sodio e tenere sotto controllo la pressione sanguigna. Il potassio apporta benefici anche in caso di depressione e stanchezza in generale.PREPARAZIONE:
  • Per ottenere una buona pastafrolla bisogna saper lavorare bene gli ingredienti con la massima velocità in modo che il calore delle mani non sciolga il burro.
  • Dopo tanti fallimenti ho trovato questo metodo che funziona ed è molto facile.
  • Semplicemente dovete mettere tutti gli ingredienti dentro alla coppa di un robot da cucina, il burro tagliato a dadini deve essere il più freddo possibile.
  • Frullate tutto insieme finchè il composto non si raccoglie a palla.
  • Se troppo morbido aggiungete una spolverata di farina, se troppo asciutto un goccino d'acqua ghiacciata.
  • Avvolgete dopo la pasta con una pellicola trasparente e riponetela in frigorifero per almeno un'ora.
  • Foderate uno stampo con la carta da forno e stendetevi la pasta che avrete prima allargato un po' con un mattarello e risistemato bene con le ditta dentro allo stampo.
  • Forate il fondo con una forchetta e infornate in forno preriscaldato a 180° per 20 minuti.
  • Nel frattempo preparate la crema come indicato nella busta, se avete tempo potete prepararla voi stesse ma vi assicuro che questa in busta è molto buona e veloce.
  • Tagliate la frutta a fettine.
  • Una volta sformata e raffreddata la base, riempitela con la crema pasticcera.
  • Spolverizzate la superficie della crema con una bustina di pannafix.
  • Serve a non innacquare la crema con il succo della frutta.
  • Se non l'avete basterà che asciugate un po' le fette di frutta con della carta da cucina.
  • Adagiate la frutta sulla crema nel modo che preferite.
  • Preparate la gelatina e passatela sulla frutta.
  • Conservate in frigorifero fino al momento di servire.

Altre ricette che ti potrebbero interessare:





criostata_di_ciliegie


crostata_di_cachi


crostata_al_caramello

Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:


5

maggio 08, 2009


  • INGREDIENTI (PER 6 PERSONE):
  • farina bianca: 250 g
    farina gialla finissima: 200 g
    mandorle dolci: 250 g pelate e tritate
    burro: 120g
    zucchero semolato: 120g
    vanillina: 1 bustina
    scorza grattugiata di 1/2 limone
    uova: 2 tuorli
    rum: 1 bicchierino
    zucchero a velo: 1 bustina
    sale: 1 pizzico

    Per la tortiera:
    burro: 1 noce
    pane grattugiato finemente: 2 cucchiai

    3

    maggio 02, 2009


  • INGREDIENTI (per 4 persone)
  • Prugne nere della California: 150 g
    Cioccolato fondente: 100 g
    Brandy: 30 g
    Panna da cucina: 3 cucchiai

    Per la copertura:
    Cioccolato fondente: 50 g
    Secondo la nutrizionista Evelina Flachi “Tre prugne della California possono essere una delle cinque porzioni giornaliere raccomandate per un corretto consumo di frutta e verdura”
    Anche se rappresentiamo il sesto mercato al mondo per le prugne l’Italia ancora una volta è indietro nelle classifiche dei comportamenti virtuosi: mentre l’assunzione di fibre raccomandata è di 25 grammi al giorno, noi siamo ad una media di 18,6. Proprio per questo motivo la decisione dell’EFSA di autorizzare il claim che ‘mangiare prugne secche è benefico per la salute dell'apparato digerente’ è stato accolto dal California Prune Board, il consorzio che racchiude i produttori di Prugne della California, in maniera molto positiva
    1



  • INGREDIENTI (per 4 persone)

  • Zucchero: 60 g
    Tuorli d'uovo: 3
    Latte: 1/4 di litro
    Vaniglia: 1 baccello
    Limone: 1 di produzione biologica
    Affine alla crema pasticcera, di cui è una variante, la crema inglese si utilizza prevalentemente come salsa calda da accompagnare ai dolci a temperatura ambiente, oppure come preparazione base per realizzare charlotte e bavaresi.

    Si tratta, sostanzialmente di una crema senza farina, che resta vellutata e meno densa di una normale crema pasticcera, adatta appunto ad essere una salsa da condimento e non una farcitura.L'effetto di addensamento della crema è dovuto ai tuorli d'uovo, cotti ad una temperatura non superiore agli 82-85 °C, detta anche "cottura alla rosa".
    2

    Random Posts

    Il Mondo dei Dolci in Google+

    Feedelissimo

    Il Mondo dei Dolci in Pinterest

    Il Mondo dei Dolci su Facebook